Il gioco, sia come atto (play) che come strumento (game), pur non avendo ancora una disciplina dedicata a tali temi in via esclusiva, rientra tra gli obiettivi di molte scienze classiche e moderne: dalla psicologia all’antropologia, dalla storia alla filosofia, dalla teoria dei giochi alla statistica, dall’informatica alla comunicazione, dal design all’user experience.

Per dare impulso al movimento della gamification è nato un nuovo magazine on-line: gamificationlab.net, una iniziativa che vede coinvolti, in qualità di autori, alcuni tra i massimi esperti del gioco (sia fisico che digitale), della gamification e dei settori collegati.

L’obiettivo del magazine e dei suoi autori è quello elaborare e diffondere un corpo di conoscenze che si basi sullo studio delle forme e dinamiche di gioco e dei sistemi e delle meccaniche ludiche attraverso un approccio specifico che non si riduca a quelli già in uso per analizzare sistemi non interattivi e non propriamente ludici.

I possibili approcci e le visioni sono tanto ampi quanto diversificate risultano le discipline potenzialmente coinvolte nell’impiego della gamification: dal marketing alla comunicazione, dalla formazione all’assessment.

Buona lettura.