La discussione in Parlamento sulla proposta di legge sulle unioni civili ha sollevato il dibattito nelle piazze e sui media.  Alcuni Brand hanno preso ufficialmente posizione a favore; anche questa scelta è stata al centro di dibattiti. C’è chi ha stigmatizzato tale scelta come una “occasione per accaparrarsi nuovi clienti”; molti altri hanno, invece, colto la volontà  dei Brand di porsi come soggetti attivi nel contesto sociale nel quale operano.

I social network sono stati al centro di questi dibattiti. Noi abbiamo curato le uscite di COOP sui principali canali social, Facebook, Twitter e Instagram, interpretando i valori del Brand e declinando il messaggio in rapporto al suo posizionamento nella società, alla sua mission, alla sua storia.

Coop family day

Siamo convinti che un Brand deve saper costruire attorno ai valori che sostengono il suo core business, un sistema valoriale più ampio. Non si tratta di scelte di marketing in senso strettamente commerciale, che restano l’elemento operativo centrale della strategia di business, ma di azioni volte a porsi nella società, come soggetto attivo e partecipe, con i propri valori e la propria storia.

Ecco che il coraggio di prendere posizione è segno di una vision di lungo respiro.

Grazie Coop.

Una sintetica rassegna stampa:

Coop familyday Social Media Epic Fails

 

cover COOP CORRIERE SOCIALE

REpubblica familyday coop

huffingtonpost brand coop familyday

 

Gazebo_socialTop5

Cliente: Coop Italia

Concept e Copy: Filippo Fabozzi – Gianna Morana

Art: Sara Bargiacchi